Al servizio del tuo benessere

Servizi

I nostri servizi per il tuo benessere

Autoanalisi del colesterolo in farmacia

Le analisi del sangue rappresentano un'informazione utile a ciascuno di noi per controllare e mantenere lo stato di salute e di benessere.
Talvolta però tendiamo a rimandare l'analisi per mancanza di tempo, voglia, etc.
Oggi con l'autoanalisi è possibile, con una semplice goccia di sangue capillare prelevata dal polpastrello, effettuare le analisi del sangue di prima istanza direttamente in farmacia.
L'autoanalisi può aiutare noi stessi a mantenere il nostro stato di benessere e il medico curante ad individuare e a prevenire importanti patologie, a controllare l'efficacia e l'andamento di una terapia in atto.
L’autoanalisi del sangue o analisi di primo livello, è uno dei servizi più importanti che può essere offerto in farmacia e presenta diversi vantaggi rispetto ai metodi diagnostici classici:
RAPIDITÀ L’autoanalisi in farmacia non richiede code e prenotazioni. Il sistema diagnostico è sempre pronto all’uso e, in soli 5 minuti, permette di ottenere un risultato attendibile da portare al proprio medico curante.
SEMPLICITÀ D’ESECUZIONE L'esame si effettua tramite un prelievo di una goccia di sangue dal polpastrello che viene messa in una provetta contenente reagenti specifici e poi analizzata con un analizzatore automatico.
SICUREZZA L’autoanalisi garantisce un’informazione sicura ed affidabile, fornendo un risultato oggettivo sovrapponibile ai test di laboratorio. 
DESCRIZIONE Il metodo di misurazione viene effettuato con metodo fotometrico a riflessione: in pratica il sangue viene messo a contatto con un reagente posto in una strisciolina apposita il quale si colora di blu in base alla concentrazione di glucosio, colesterolo o altro componente da misurare; la macchina poi misurerà l'intensità tale colore in pochi secondi risalendo così ad un valore numerico preciso.
L'esito dell'esame viene rilasciato SUBITO.
Il prelievo viene effettuato da una goccia di sangue ed è praticamente indolore. Attualmente sono disponibili i prelievi per il controllo di colesterolo, glicemia e trigliceridi, gli altri saranno di prossima attivazione.
ORARIO DI EROGZIONE Normale orario di apertura della farmacia
CHE COSA OCCORRE Non occorre alcuna prescrizione medica.
PREREQUISITI Presentarsi al mattino a digiuno in particolar modo per le analisi di glicemia, colesterolo e trigliceridi.

Analisi delle urine

Esame chimico delle urine attraverso l'uso di strisce reagenti
L’esame chimico ha la funzione di rilevare ed eventualmente quantificare le principali sostanze presenti nelle urine in condizioni fisiologiche e patologiche. Viene effettuato o con strumenti in grado di effettuare l'analisi della frazione corpuscolata delle urine con metodo citofluorimetrico o ponendo 10 ml di urina ben mescolata in una provetta in cui sarà immerso per alcuni secondi un multistick che presenta una serie di tamponcini reattivi che varieranno il loro colore in base alla presenza e alla quantità delle sostanze ricercate. Tra queste normalmente vengono ricercate:
Esterasi leucocitaria: È un enzima che viene prodotto dai leucociti, quando vi sono batteri nelle urine. È un test molto sensibile, perciò sono rari i falsi negativi: se il test fosse positivo è necessario proseguire le indagini con una urinocoltura.
Glucosio: Normalmente assente. La presenza di glucosio nelle urine indica che si è superata la "soglia renale" per questo composto, cioè che la quantità di tale sostanza nel sangue è superiore alla capacità del tubulo renale di riassorbirla. In condizioni fisiologiche, la soglia di riassorbimento tubulare del glucosio è di circa 180 mg/dl. Il glucosio che non riesce ad essere riassorbito completamente dai reni finisce nelle urine. Questa situazione può verificarsi in condizioni patologiche che determinano un aumento del glucosio nel sangue, come il diabete mellito, o in caso di diminuita capacità di riassorbimento tubulare, come ad esempio nel diabete renale.
Proteine: Normalmente assenti o comunque non dosabili. La presenza di proteine dosabili nel semplice esame delle urine richiede esami più approfonditi per escludere il sospetto di malattie dei reni o delle vie urinarie, poiché normalmente la membrana di filtrazione glomerulale non permette il passaggio delle grosse molecole proteiche.
Sangue: In condizioni fisiologiche non si trova sangue nelle urine. L’ematuria e/o l’emoglobinuria possono essere indice di patologie di diversi distretti:
• L’ematuria renale può essere causata da glomerulonefriti, neoplasie, traumi renali, malformazioni vascolari renali;
• L’ematuria non di origine renale può indicare patologie dell'uretere, della vescica, dell'uretra, dell'apparato genitale maschile e femminile. Ad esempio, sono cause frequenti di ematuria la calcolosi e le infezioni delle vie urinarie.
Per la diagnosi di ematuria il sedimento deve mostrare la presenza di emazie.
Urobilinogeno: Normalmente presente in quantità irrilevante, aumenta in caso di epatite, tumori, infezioni, cirrosi,e tutte quelle malattie in cui vi è una compromissione della funzionalità epatiche. Vi può essere un aumento di urobilinogeno anche in caso di fegato perfettamente funzionante a causa di un aumento della produzione di bilirubina.

Noleggio Articoli Medico Sanitario ed elettromedicali

La nostra Farmacia ha parecchie attrezzature che possono essere noleggiate a partire dalle più semplici come stampelle fino ad arrivare alle attrezzature più complesse come elettromedicali.
- Bilancia elettronica pesabimbi
- Stampelle
- Tiralatte
- Aerosol
- Inalatore acque termali
- Misuratore pressione arteriosa
- Magnetoterapia

Noleggio elettromedicali a domicilio

Grazie alla collaborazione tra la Farmacia Scarponi e una importante azienda leader nel settore riabilitativo sanitario, possiamo offrire ai nostri clienti la possibilità di ricevere direttamente a casa, per un periodo prestabilito e ad un prezzo convenzionato tra i più economici sul mercato.
Ecco elencate le diverse tipologie di elettromedicali disponibili:

  • Fiosiotek/Kinetek
  • Pressoterapia
  • Elettroterapia
  • Magnetoterapia
  • Ultrasuoniterapia
Queste tipologie di apparecchi sono particolarmente utili dopo traumi di diversa natura e/o interventi chirurgici, il loro utilizzo, previa prescrizione medica, permette un più veloce e sicuro recupero della mobilità articolare.
Il servizio da noi offerto è molto semplice, dopo aver effettuato la prenotazione direttamente in farmacia l'elettromedicale scelto vi verrà recapitato direttamente a casa con corriere, assieme al manuale d'istruzioni illustrato. In caso di qualsiasi tipo di necessità è comunque a disposizione un fisioterapista che vi offrirà consulenza telefonica gratuita attraverso un numero verde, disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 20.00 e il sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.00.

Consegna farmaci a domicilio

La Farmacia Scarponi è innovativa anche dal punto di vista delle consegne a domicilio. tale servizio viene infatti svolto grazie a Gino il furgoncino, un autocarro leggero elettrico, ecologico e adatto alle consegne anche in centri abitati con vie strette e poco accessibili.
Per informazioni sulle modalità, gli orari e i costi di questo servizio telefonare allo 0721-950238.

Analisi dei profili ormonali

Le analisi dei profili ormonali possono aiutarti a comprendere meglio le cause di alcuni dei malesseri più diffusi e consigliarti su come risolverli.
Quando l’organismo è sottoposto a malattie, infiammazione, sforzi fisici, stili di vita scorretti, oppure durante periodi particolari della vita (menopausa, invecchiamento), esso entra in una situazione di stress. Questo può portare a squilibri nella produzione ormonale, che alterano tutti gli altri equilibri e le principali funzioni dell’organismo. Attraverso un piccolo prelievo di sangue capillare o di saliva è possibile dosare importanti ormoni alla base del monitoraggio di queste funzioni. I risultati sono uno strumento di valutazione dell’equilibrio ormonale e funzionale. Forniscono informazioni fondamentali per individuare squilibri e fornire consigli mirati: alimentari, nutraceutici, sull’attività fisica, sulla qualità del sonno e sul benessere in generale.
Gli ormoni sono sostanze che trasmettono segnali da una cellula all’altra, con la funzione di modulare il metabolismo e le attività in tessuti e organi. E’ quindi facile comprendere l’enorme importanza che riveste la corretta produzione degli ormoni sul benessere dell’intero organismo.

Profili ormonali da noi testati:
Dimagrimento Questo test permette di determinare e comprendere il nostro metabolismo. Perdere peso molto spesso è un obiettivo difficile da raggiungere, è necessario adottare l’approccio giusto, scegliere il trattamento idoneo e avere una grande costanza e volontà.
Il PROFILO DIMAGRIMENTO è importante per tutti coloro che vogliono perdere peso e per chi, pur mangiando poco, non riesce a dimagrire. Consigliato in caso di: sovrappeso, affanno, apnee notturne. Inoltre, è fondamentale fare il test per iniziare a seguire, in maniera consapevole, un percorso di dimagrimento efficace.
Stress Questo test è incentrato sull’analisi dei livelli bioattivi di due importanti ormoni dello stress: il Cortisolo e il DHEA. Il livello di cortisolo tende a rimanere costante o ad aumentare con il passare degli anni. Tuttavia, anche in seguito a stress severo e prolungato, i livelli di cortisolo possono incrementare in maniera drammatica e cronica. Il livello del DHEA, al contrario, diminuisce progressivamente con l’età e l’aumento dello stress.
Il PROFILO STRESS è rivolto a chi conduce ritmi frenetici, stili di vita scorretti o sregolati, a chi soffre di crisi d’ansia, a chi presenta invecchiamento cutaneo. Consigliato in caso di: frequente sensazione di stanchezza generale, accelerazione del battito cardiaco, difficoltà di concentrazione, depressione, attacchi di ansia, disturbi del sonno, dolori muscolari, invecchiamento cutaneo precoce. E’ fondamentale saper riconoscere il proprio livello si stress e porvi rimedio.
Sport Questo test permette di valutare l’impatto dell’attività sportiva sulla funzione cortico-surrenalica, deputata a far sì che l’organismo reagisca allo stress conseguente un’intensa attività sportiva. L’attività fisica intensa infatti, è causa di stress per il nostro organismo, con conseguente sbilanciamento degli assetti ormonali e compromissione dello stato di salute e del rendimento sportivo. L’attività fisica, a tutti i livelli, deve essere strettamente controllata e perfezionata, uno degli indicatori principali è l’assetto ormonale.
Il PROFILO SPORT è utile a coloro che praticano sport a livello amatoriale, professionale o agonistico, in particolare per perfezionare l’allenamento ed evitare l’overtraining. La mancata o l’errata programmazione dei corretti recuperi fra sedute di allenamento e gare può portare, ad esempio, all’ipercortisolemia cronica con conseguenti danni per la salute, come l’aumento del rischio cardiovascolare. Consigliato in caso di: affaticamento, difficoltà ad affrontare sedute di allenamento, tempi di recupero prolungati, sbalzi di umore.
Fertilità femminile Il PROFILO consiste in una analisi ormonale quantitativa e qualitativa nella DONNA in ETA’ FERTILE. In particolare, permette di conoscere i livelli salivari di progesterone ed estradiolo in tre diversi momenti del ciclo. I risultati rappresentano un utile strumento per comprendere eventuali squilibri ormonali e per definire insieme al proprio medico o allo specialista una strategia mirata per riequilibrare il proprio assetto ormonale e il proprio benessere, attraverso consigli su corretta alimentazione e stile di vita.
Consigliato in caso di: sindrome premestruale (gonfiore addominale, ritenzione idrica, tensione mammaria, dolori pelvici e lombari, mal di testa), calo del desiderio, comparsa di peli in zone più tipicamente maschili, irritabilità, depressione, crisi di ansia, stanchezza, etc..Possiamo quindi avere una risposta indicativa sul nostro equilibrio ormonale, da approfondire con esami specifici o consulto specialistico, se i valori non rientrano nella norma.
Menopausa Nella menopausa termina l’attività ovarica e la produzione di estrogeni nelle ghiandole surrenali avviene in misura minore. Si assiste al calo della sintesi di estradiolo, responsabile della comparsa di vampate di calore, alterazioni del sonno, stanchezza e depressione. Queste modificazioni sono causa dell’aumento del rischio di patologie cardiovascolari ed osteoporosi.
Il PROFILO DONNA MENOPAUSA verifica l’efficienza ormonale femminile nella donna in menopausa e fornisce indicazioni sulla necessità di una appropriata terapia ormonale antiaging. E’ uno strumento indispensabile per gestire al meglio l’effetto dell’attività ormonale sul metabolismo e il comportamento in un periodo così particolare e delicato nella vita della donna. Il profilo menopausa è utile per il controllo dello stato ormonale della donna sia nel periodo che precede la menopausa sia durante la menopausa. Consigliato in caso di: vampate di calore, sudorazioni improvvise, alterazioni del sonno, incremento di peso, aumento pressorio, modificazioni del tono di voce, calo del desiderio, comparsa di peli in zone più tipicamente maschili, irritabilità, depressione, crisi di ansia, stanchezza, etc..
Profilo ormonale maschile Il livello degli ormoni sessuali nell’uomo varia con l’avanzare dell’età. Gli ormoni sessuali sono prodotti anche dal surrene, la variazione dei loro livelli e dei loro rispettivi rapporti può causare diversi sintomi. Questo test fornisce utili indicazioni per valutare squilibri e capire come modificare eventuali terapie ormonali sostitutive o trattamenti antiaging.
Il PROFILO UOMO è utile per verificare l’efficienza ormonale e sessuale maschile in età fertile e in situazioni di cambiamento ormonale come l’andropausa. Il test determina i livelli degli ormoni maschili come il Testosterone che indica la funzione dei testicoli e l’Estradiolo i cui alti livelli possono causare patologie cardiovascolari ed osteoporosi oltre alla diminuzione della tonicità dei tessuti. Consigliato in caso di: incrementi di peso, calo del desiderio, sudorazioni improvvise, aumento pressorio, depressione, stanchezza, crisi di ansia e irritabilità etc..
Disturbi del sonno Il test è utile in periodi di elevato stress fisico o psichico, durante le fasi di invecchiamento, in menopausa quando è frequente avere alterazioni del sonno. Inoltre è importante anche nei bambini che hanno difficoltà a dormire nelle ore notturne.
Il PROFILO BUONANOTTE permette di conoscere la concentrazione serale della melatonina, fondamentale neurormone che regola il ciclo sonno-veglia. La melatonina è un ormone prodotto poco dopo la comparsa dell’oscurità, le sue concentrazioni raggiungono il massimo tra le 24 e le 4 di notte per poi ridursi gradualmente all’approssimarsi del mattino. Consigliato in caso di: difficoltà ad addormentarsi, insonnia, forte stress psico-fisico, ansia, depressione, ed a chi ha problemi di memoria.

Servizi di analisi cardiovascolare

Holter pressorio 24 ore. Il monitoraggio pressorio delle 24 ore (Holter Pressorio o ABPM) è un test non invasivo che consente di registrare la pressione arteriosa continuativamente per 24 ore, mediante un piccolo apparecchio (grande più o meno come un “Walkman”) fissato con una cintura. Il monitoraggio pressorio è molto utile in diverse situazioni:

  • nei pazienti che hanno una ipertensione arteriosa instabile (in cui cioè i valori della pressione arteriosa variano molto da un momento all’altro)
  • nei pazienti facilmente emozionabili, che di fronte al “camice bianco” del medico hanno sbalzi pressori, ma che a casa hanno una pressione normale
  • nei pazienti ipertesi in terapia farmacologica, per controllare che il farmaco agisca in ogni momento della giornata, e non solo per alcune ore (la pressione alta infatti, danneggia le arterie anche se rimane alta solo per alcune ore della giornata)
  • nei pazienti che, pur avendo la pressione arteriosa normale, durante il giorno accusano sintomi che possono far pensare ad improvvisi aumenti o diminuzioni della pressione (vertigini, sbandamenti, vampate, sudore freddo, senso di svenimento, “testa vuota”, sanguinamento dal naso ecc.)
  • nei pazienti ipertesi che prendono medicine per abbassare la pressione ed accusano saltuariamente dei disturbi, per capire se i disturbi sono legati ad un eccessiva diminuzione della pressione (ed in questo caso bisogna ridurre il dosaggio della terapia) oppure ad altre cause.

Holter ECG in telemedicina. L'Holter ECG è un tipo di elettrocardiogramma che consente un monitoraggio costante del ritmo e dell'attività elettrica del cuore in un arco di tempo della durata canonica di 24/48 ore, mediante un piccolo apparecchio (grande più o meno come un “Walkman”) fissato con una cintura.
L'Holter ECG è un esame che si richiede spesso per individuare tutte quelle alterazioni del ritmo cardiaco che non presentano una sintomatologia continua o persistente. L'esame potrebbe anche essere necessario per valutare l'efficacia di una terapia farmacologica prescritta o il funzionamento di dispositivi quali ad esempio pacemaker.

Cardio welness test. E’un indicatore di benessere del sistema cardiovascolare. Consiste nella valutazione di 12 parametri di rischio cardiovascolare, Ovvero: LDLOssidate, Colesterolototale, ColesteroloHDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi, Omocisteina, Proteina Creattiva, APOA1, APOB, PeptideC, Vitamina D3, Lipoproteina A, Acidi grassi plasmatici. Serve a valutare il rischio cardiovascolare e fornisce dati indispensabili per capire se il tuo stile di vita e le tue abitudini (alimentarie non) ti mettono a rischio di contrarre patologie come ipertensione, angina, ictus, scompensi cardiaci. In questo modo potrai capire cosa fare per prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari. In particolare, oltre a riportare i valori dei singoli parametri, il test esprime un dato di valutazione chiamato indice di rischio cardiovascolare assoluto, espresso in percentuale.

Oltre ai test sopra citati nella stessa categoria offriamo:
Misurazione pressione
Misurazione pressione + fibrillaziona atriale
Elettrocardiogramma con referto rapido (max 30 minuti) in telemedicina

Prevenzione attraverso il del Test DNA

La medicina predittiva può dirti molto su come preservare la tua salute e vivere sempre più a lungo.
Cos’è la medicina predittiva? La medicina predittiva ha come obiettivo quello di verificare l’assetto genetico (DNA) di un individuo, evidenziando le sue potenziali aree d attenzione, che col tempo diventeranno predisposizioni a disordini funzionali e tratterebbero beneficio dall’adozione di specifici comportamenti o stili di vita.
Attraverso questo test si può verificare se un individuo è predisposto geneticamente allo sviluppo della patologia per il quale si svolge il test. Questo non vuol dire che svilupperò la malattia, significa che ha più probabilità di altri di svilupparla, per questo motivo sarà necessario adattare il proprio stile di vita o l'ambiente in cui si vive al fine di evitare l'insorgere della patologia.
Quali patologie può aiutare a prevenire?

  • Sindromi metaboliche (adulti e bambini)
  • Disordini alimentari (adulti e bambini)
  • Sovrappeso e obesità
  • Diabete e ipertensione gestazionale
  • Osteoporosi
  • Alzheimer
  • Ipertensione
  • Ipercolesterolemia e Ipertrigliceridemia
  • Celiachia
  • Infertilità femminile

Come funziona il test? Il test del DNA si esegue con un auto prelievo mediante semplice tampone da passare all’interno della bocca; è rapido ed assolutamente indolore, ideale per chi ha problemi di tempo o ha difficoltà a sottoporsi al prelievo tradizionale.

Test Intolleranze alimentari

Descrizione In uno studio pubblicato nel 2009 sul Journal of Immunoassay and Immunochemistry è stato visto, su un’ampia casistica italiana, quali sono le intolleranze alimentari più frequenti. Da questo importante articolo è emerso che le forme di reazione avversa agli alimenti più rappresentative nella nostra popolazione sono quelle riscontrate nei confronti di lieviti, frumento, latticini e uova.
Le intolleranze comportano la produzione di anticorpi IgG rivolti contro le proteine degli alimenti. Questa reazione è finalizzata all’eliminazione di quelle proteine che l’organismo riconosce come estranee.
La sintomatologia delle intolleranze è dose-dipendente e ritardata, può comparire anche dopo 48-72 ore dopo l’assunzione del cibo non tollerato. Ciò rende più difficile individuare l’alimento responsabile, sia da parte del paziente che del medico curante. E’ stimato che circa il 40% della popolazione sospetta di essere intollerante ad alcuni cibi.
Le cause di intolleranze possono derivare da svariate situazioni:

  • sovraccarico antigenico, dovuto ad errate abitudini alimentari che portano a mangiare spesso gli stessi alimenti senza variare la dieta quotidiana;
  • carenze mineral-vitaminiche, indispensabili per l’innesco di reazioni enzimatiche;
  • danni alla mucosa intestinale, dovuti a patologie croniche gastro-intestinali e disbiosi, ovvero uno squilibrio della flora batterica intestinale. Questi danni hanno come conseguenza l’alterazione dell’assorbimento di macromolecole, che si ritrovano nel flusso circolatorio anche se non completamente metabolizzate, e vengono riconosciute come non-self e attaccate dalle difese dell’organismo;
  • agenti stressanti: contaminanti, additivi, adulteranti presenti nell’ambiente e nei cibi, che debilitano il sistema immunitario e aumentano il livello di stress ossidativo e di radicali liberi;
  • stress quotidiano e psico-fisico.
Gli obiettivi di una terapia dietetica corretta per il recupero della tolleranza alimentare dovrebbero comprendere:
  • evitare diete di eliminazione non bilanciate e a volte nocive, utili solo in caso di allergia dose-indipendente mediata da IgE;
  • consentire a chi la segue di conoscere e scoprire nuovi piatti per educarsi a mangiare in modo variato e bilanciato, in modo da impedire l’insorgenza di nuove intolleranze.
Lo schema di lavoro dietetico per ricreare tolleranza segue la logica del processo di “svezzamento”. Tramite la graduale e progressiva introduzione degli alimenti non tollerati, si arriva, in qualche mese nella maggior parte dei casi, a tollerare nuovamente tutti gli alimenti. Fin dall'inizio può essere impostata una reintroduzione in quantità minime, poi gradualmente crescenti, che progressivamente vanno a ricostituire un’alimentazione completa.
È sempre e comunque lo specialista che deve seguire questa reintroduzione e guidare la persona verso il recupero pieno della tolleranza alimentare per gli alimenti considerati. Perché l’organismo umano si comporta in modo differente da persona a persona e non è possibile stabilire una dieta standard adatta a tutti.
Per questo, prima di iniziare una dieta fai da te, occorre eseguire un test diagnostico valido, come il nostro test delle intolleranze alimentari, che rileva le effettive intolleranze presenti e permetta di elaborare una dieta varia e bilanciata finalizzata al recupero della tolleranza.

Orario di erogazione: Nei normali orari di apertura
Che cosa occorre: Nulla, il test viene effettuato con lo stesso sistema "capillare", attraverso una goccia di sangue prelevata con un pungidito, veloce in indolore.

Altri test disponibili presso la nostra Farmacia

Celiac test. E' un test che consente di individuare con elevata sensibilità e specificità la possibile positività alla celiachia. L’analisi viene svolta attraverso il dosaggio degli anticorpi IgG e IgA: Anticorpi Anti-Transglutaminasi Tissutale e Anticorpi Anti-Gliadina deamidata.
In passato, l’unico modo per diagnosticare la celiachia era la biopsia su un tratto del duodeno. Lo sviluppo di questo test ha permesso di definire la forma silente e la forma potenziale della celiachia, evitando biopsie di casi dubbi risultati poi negativi. In via definitiva, la biopsia resta comunque l’esame diagnostico invasivo utilizzato e necessario per la diagnosi di celiachia.

Zona plus test. E' una valutazione di quanto il proprio stato fisiologico si discosta da quella condizione, denominata Zona, in cui gli ormoni, controllati dalla dieta, vengono mantenuti entro i valori fisiologici determinando uno stato di salute ottimale.
La valutazione viene effettuata mediante l’analisi dei marker correlati alla regolazione e al controllo di due ormoni fondamentali, Insulina e Eicosanoidi, questi ultimi coinvolti nella regolazione dei processi infiammatori (la cui sintesi viene stimolata rispettivamente dalla via degli acidi grassi omega-3 per quelle antinfiammatorie, e dagli omega-6 per quelle pro infiammatorie).
Questi esami, secondo il biochimico statunitense Barry Sears, che ha ideato e promosso la dieta a zona, sono il mezzo più efficace per valutare lo stato di equilibrio.
In particolare: Il giusto equilibrio tra le due famiglie di acidi grassi, in genere fortemente sbilanciato a favore degli omega-6, è fondamentale per il mantenimento o il ripristino di uno stato antinfiammatorio generale e la valutazione della concentrazione plasmatica di insulina e della glicemia, che ne regola la secrezione, è fondamentale per comprendere la capacità del nostro organismo di metabolizzare gli zuccheri.
Un valore di insulina e glicemia che rientra nei range fisiologici permette di assicurare il giusto apporto di zuccheri agli organi, riducendo quindi l’accumulo di quelli in eccesso sotto forma di grasso.

Dysbio check. La disbiosi intestinale è un’alterazione degli equilibri e della composizione della flora batterica intestinale, che comporta un insieme di sintomi e disturbi dell’apparato gastrointestinale, in grado di avere conseguenze anche su organi ed apparati distanti dall’intestino.
A livello del tratto gastro intestinale è presente un vero e proprio organo, il Microbiota, costituito da quantità di mircoorganismi che costituiscono la flora batterica. La tipologia ed il numero di batteri intestinali contribuiscono a determinare lo stato di benessere o malessere dell’apparato digerente e dell’intero organismo.
Il Dysbio Check rileva la presenza nelle urine di due metaboliti del triptofano, denominati Indicano e Scatolo, che permettono di verificare l’eventuale presenza di fenomeni fermentativi e/o putrefattivi a livello intestinale: un elevato livello di Indicano urinario è indice di disbiosi intestinale a livello dell’intestino tenue, mentre alti livelli di Scatolo indicano una disbiosi intestinale a livello dell’intestino crasso.

Mineral Evo. I minerali sono i fondamentali regolatori delle funzioni e delle attività che l’organismo compie quotidianamente. Squilibri dietetici, abuso di farmaci, stress, fumo, inquinamento, malattie possono creare carenze o accumuli eccessivi in grado di causare innumerevoli disturbi. Diventa quindi di fondamentale importanza monitorare gli equilibri e gli squilibri tra i vari minerali, quelli nutrizionali e quelli tossici, che possono peggiorare lo stato di benessere.
Il mineralogramma del capello, ovvero l’analisi minerale tissutale del capello, permette di valutare i livelli di minerali essenziali per la salute e i principali minerali tossici contenuti nelle nostre cellule nei tre/quattro mesi antecedenti all’indagine: a differenza degli esami del sangue, che restituiscono un’istantanea della situazione dell’organismo, il mineralogramma misura il livello medio dei minerali contenuti nelle cellule durante una finestra temporale più ampia. I minerali rilevati sono:
Minerali nutrizionali: argento, boro, calcio, cobalto, cromo, ferro, fosforo, litio, magnesio, manganese, molibdeno, nichel, oro, potassio, rame, selenio, silicio, sodio, stronzio, vanadio, zinco.
Minerali tossici: alluminio, antimonio, arsenico, berillio, cadmio, mercurio, piombo, platino, stagno, uranio.
Minerali aggiuntivi: bario, germanio, palladio, rodio, titanio, tungsteno, zirconio.

Antiaging profile. E' un bilancio globale dello stress ossidativo, ovvero una valutazione dell’equilibrio tra la produzione di radicali liberi e il potere antiossidante. L’AntiAging Profile comprende il Free Radical Test (F.R.T.) per il dosaggio dei radicali liberi e l’Antioxidant Capacity Test (A.C.T.) per la valutazione del potere antiossidante.
È indicato per fare il bilancio del proprio stato di invecchiamento e di salute verificando il livello di radicali liberi presenti nell’organismo e il potere antiossidante: in chiave antiaging, la rottura dell’equilibrio tra produzione di radicali liberi e potere antiossidante deve essere considerata un pericolo per l’integrità dell’organismo, per questo motivo è necessario conoscere sia la componente anti-ossidante sia quella ossidante.

Presso la nostra farmacia è possibile effettuare anche altri test quali ad esempio:

  • Streptococco
  • Abuso di droghe
  • allergia al pelo del gatto/cane